Ricci S.p.A. propone nuovo metodo semplificato di valutazione

Magazine

STATO LEGISLATIVO ATTUALE (Sintesi)

La Legge di Stabilità 2017 ha avviato una politica di mitigazione del rischio sismico al fine di rendere più sicuri, in via prioritaria, i luoghi diresidenza e lavoro.
Per dare attuazione a ciò sono state emanate dal C.S.L.P. le ’Linee Guida sulla classificazione della vulnerabilità degli edifici ai fini della valutazione del rischio sismico’.
Le suddette linee guida forniscono due metodi di valutazione della Classe di Rischio Sismico:
1) Metodo convenzionale MC(LG) applicabile a qualsiasi tipologia di costruzione;
2) Metodo semplificato MS(LG), indicato per una valutazione speditiva della classe di Rischio ma applicabile SOLO agli edifici in muratura.
Tale ultimo metodo consente la riduzione di una SOLA classe di rischio sismico, mediante l’attuazione di SOLI interventi di rafforzamento locale, comunque estesi, in modo sistemico, alle strutture dell’edificio intero.

METODO SEMPLIFICATO RICCI SPA - MS(R)

Ricci S.p.A. ha sviluppato un diverso e più approfondito metodo semplificato per la valutazione speditiva del rischio sismico degli edifici in muratura ed un inedito metodo semplificato per la valutazione degli edifici in cemento armato.
MS(R)-edifici in muratura: è stato studiato a fondo per avere esiti sulle valutazioni della vulnerabilità più oggettive ed affidabili rispetto a quelle del metodo semplificato di cui alle Linee Guida.
MS(R)-edifici in c.a.: è un metodo originale ideato da Ricci S.p.A., non contemplato dalle Linee Guida, per una valutazione del rischio sismico degli edifici in cemento armato.
Il Metodo semplificato delle Linee Guida MS(LG) è di tipo esclusivamente qualitativo, mentre il Metodo semplificato Ricci MS(R) è di tipo qualitativo-quantitativo, rilevando pertanto, una maggiore affidabilità dei risultati.
MS(R) trova efficace applicazione su grandi patrimoni immobiliari con lo scopo di definire, attraverso un’analisi preliminare e speditiva, il rischio sismico esistente ed una preventiva scala di priorità degli edifici analizzati (da rischio massimo a rischio minimo), prima di procedere, ove necessario, all’applicazione del metodo convenzionale definito dalle linee guida del C.S.L.P. Poiché il metodo convenzionale si basa su analisi complesse, articolate e costose risulta necessario che queste ultime vengano adeguatamente indirizzate sulla scorta dei risultati conseguenti a una valutazione preliminare e speditiva del rischio sismico. La mancanza della stessa comporterebbe l’applicazione del metodo convenzionale (intervento) su edifici che, oggi, hanno una classe di rischio inferiore rispetto ad altri dello stesso patrimonio.
Il metodo MS(R), dunque, con il suo livello medio di affidabilità, si inserisce nel contesto attuale come rappresentato di seguito:

  AFFIDABILITÀ BASSA AFFIDABILITÀ MEDIA AFFIDABILITÀ ELEVATA
Muratura
C.a.
MS(LG)
/
MS(R)
MS(R)
MC(LG)
MC(LG)

Fonte: http://dedalo.assimpredilance.it/rubrica/rischio-sismico-ricci-spa-propone-nuovo-metodo-semplificato-di-valutazione

Menu Azienda

Valore Aggiunto

Flessibilità e massima aderenza alle vostre esigenze, attraverso prospettive decisionali immediate e diretta comunicabilità tra Voi e Noi.

Task force di un numero cospicuo di maestranze direttamente assunte.

Forte specializzazione nel comparto antisismico e importanti progetti di innovazione nel settore.

Rating di Affidabilità 2 registrato da primaria agenzia di rating Cribis di Dun&Bradstreet.

Bilanci societari certificati da Price Waterhouse & Coopers.

Adozione del modello di organizzazione, gestione e controllo in conformità del D.L. 231/01