Minibond Ricci, primo esperimento di collocamento diretto su ExtraMot Pro. Lotto minimo mille euro

Magazine

“Il collocamento del minibond di Ricci spa lo scorso settembre è stato condotto direttamente sulla piattaforma ExtraMot Pro, con le stesse procedure, per capirci, che vengono applicate quando viene collocato il Btp Italia“, ha detto Anna Marucci di Borsa Italiana , intervenendo alla tavola rotonda di chiusura della convention annuale di Frigiolini & Partners Merchant a Villasimius lo scorso 5 ottobre.

“Si è trattato del primo esperimento di questo tipo per un emittente non quotato.  Il collocamento automatico sul mercato rende tutto il processo più efficiente. Inoltre, si è scelto di avere un lotto minimo più piccolo del solito, in modo tale da rendere più facile per le divisioni di private banking che hanno partecipato la successiva collocazione ai propri clienti”, ha aggiunto Marucci.

Nel Documento di ammissione del bond della società dic ostruzioni romane si legge nel dettaglio che “le  proposte di acquisto delle obbligazioni dovranno essere effettuate esclusivamente attraverso le strutture informatiche di supporto alle negoziazioni del Segmento Professionale del Mercato ExtraMot (ExtraMot Pro) avvalendosi di intermediari che immettano l’ordine direttamente o – qualora non siano abilitati ad operare sul Mercato ExtraMot, per il tramite degli operatori partecipanti ad ExtraMOT. I quantitativi minimi saranno pari a n. 1 (una) obbligazione, per un valore nominale complessivo pari a euro 1.000 o suoi multipli“.

Il Documento continuava spiegando che “nel corso del periodo di distribuzione, gli intermediari, direttamente o, qualora non siano abilitati ad operare su ExtraMot, per il tramite degli operatori partecipanti ad ExtraMot, potranno immettere proposte irrevocabili di acquisto delle obbligazioni, sia per conto proprio che per conto terzi, secondo le regole di funzionamento del Mercato ExtraMot”. A quel punto, “l’abbinamento delle proposte in vendita immesse da Equita sim, in qualità di operatore incaricato dall’emittente di esporre le proposte in vendita delle obbligazioni su ExtraMot (…) con le proposte in acquisto irrevocabili immesse su ExtraMot, determinerà la conclusione di contratti la cui efficacia è condizionata alla emissione delle obbligazioni. Si segnala inoltre che l’assegnazione delle obbligazioni avverrà in base all’ordine cronologico di conclusione dei contratti sulla piattaforma ExtraMot, fino ad esaurimento delle Obbligazioni stesse. Pertanto, da un lato, la presa in carico della proposta di acquisto non costituisce perfezionamento del contratto, che resta subordinato alla conferma della corretta esecuzione dell’ordine e, dall’altro, l’efficacia del contratto è subordinata all’emissione delle obbligazioni”.

Il prezzo di emissione è stato pari al 96% del valore nominale e venerdì 5 ottobre il titolo ha chiuso a quel livello su ExtraMot Pro, dopo aver toccato un massimo a quota 100 il 27 e il 28 settembre e un minimo a 82 il 1° ottobre . Il titolo ha scadenza 2022, paga una cedola del 5,5% ed è stato collocato a oggi per 1,18 milioni di euro su un totale deliberato di 4 milioni.

Menu Azienda

Valore Aggiunto

Flessibilità e massima aderenza alle vostre esigenze, attraverso prospettive decisionali immediate e diretta comunicabilità tra Voi e Noi.

Task force di un numero cospicuo di maestranze direttamente assunte.

Forte specializzazione nel comparto antisismico e importanti progetti di innovazione nel settore.

Rating di Affidabilità 2 registrato da primaria agenzia di rating Cribis di Dun&Bradstreet.

Bilanci societari certificati da Price Waterhouse & Coopers.

Adozione del modello di organizzazione, gestione e controllo in conformità del D.L. 231/01

Certificazioni

RICCI S.p.A., impegnata costantemente a migliorare le proprie performance attraverso “l’attuazione” dei principi di qualità.

Per saperne di più +

Lavori Eseguiti

Ricci S.p.A. opera da da più di 25 anni nella progettazione, realizzazione, ristrutturazione e manutenzione nel comparto edile.

Per saperne di più +